Terapia Manuale secondo il concetto Kaltenborn Evjenth

Obiettivi e contenuti del 1° livello

Obiettivi generali del corso base

-  definire la Terapia Manuale nel contesto internazionale e attuale della fisioterapia
-  maturare un procedimento logico e scientifico nell’esame e nel trattamento
-  formulare una diagnosi fisioterapica
-  trattare i problemi dell’apparato locomotore (dolori, rigidità articolare, retrazione muscolare, ridotta mobilità a causa del sistema neurale, et al.)
-  acquisire competenze manuali applicabili fin da subito nella pratica quotidiana

Contenuti del corso

Teoria (ca. 20 %)

Alla fine del corso il partecipante sarà in grado di:

-  definire la terapia manuale in relazione alla storia e al contesto attuale e internazionale della fisioterapia
-  spiegare la meccanica articolare fisiologica e la patomeccanica nelle patologie più comuni
-  fondare il procedimento fisioterapico su una metodologia scientifica
-  formulare una diagnosi fisioterapica
-  definire un progetto terapeutico basato logicamente sul risultato dell’esame
-  trovare la correlazione fra la disfunzione dell’apparato locomotore e la patologia medica
-  riconoscere le caratteristiche del Concetto OMT Kaltenborn-Evjenth nella Terapia Manuale

Pratica (ca. 80 %)

Per l’esame il partecipante sarà in grado di

-  palpare le strutture anatomiche sul paziente
-  applicare un procedimento sistematico e ragionato (ragionamento clinico )
-  identificare indicazioni e controindicazioni per la fisioterapia o la terapia manuale
-  localizzare l‘origine dei sintomi in una articolazione
-  valutare la mobilità specifica
-  identificare la struttura responsabile della disfunzione (per quanto possibile)
-  rispettare la classificazione internazionale della funzione (ICF)
-  documentare l‘esame e interpretare i reperti positivi e negativi

Per il trattamento il partecipante sarà capace di:

-  alleviare dolori che sono in relazione con l’apparato locomotore
-  aumentare la mobilità di una rigidità capsulo-legamentosa (trazioni, scivolamenti, ...)
-  diminuire un spasmo o una retrazione muscolare (massaggio funzionale, allungamento muscolare, tecniche di rilassamento, ...)

In più nei corsi sul rachide il partecipante imparerà a trattare:

-  una limitazione della mobilità del sistema neurale
-  una compressione acuta del sistema nervoso al livello del rachide (negli limiti del trattamento conservativo)

Nel corso sull’allenamento e la riabilitazione acquisirà la capacità di:

-  trattare le articolazioni ipermobili
-  aumentare la forza muscolare
-  migliorare la performance neuromuscolare (coordinazione)

 

Lasciando il suo nominativo ed un recapito sarai informato/a ad ogni nuova programmazione senza vincolo di iscrizione ai corsi.

Manifestazione di interesse ai corsi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare se ne accetta l'utilizzo.
Per maggiori informazioni accedi alla nostra Informativa privacy.